Errori nella diagnosi e nel trattamento di infezioni - Infezioni ospedaliere

Assistenza legale per risarcimento

Gli avvocati dello Studio GRDLEX hanno esperienza in casi di risarcimento per infezioni ospedaliere e/o errori nel trattamento di infezioni.

Se un tuo parente ha contratto un'infezione ospedaliera o ha ricevuto una diagnosi e/o un trattamento errato di un'infezione e, di conseguenza, ha subito gravi danni o è deceduto, potresti aver diritto ad un risarcimento.

Contatta i nostri avvocati per ottenere un inquadramento del caso.

Ipotesi di responsabilità nella prevenzione, nella diagnosi e nel trattamento di infezioni

Condotte mediche censurabili possono verificarsi nella prevenzione, nella diagnosi e nel trattamento delle seguenti infezioni:

Le conseguenze dell'infezione non trattata

Le infezioni, se non trattate, possono determinare sepsi (infezione grave ed infiammazione), batteriemia (infezione del sangue) e morte. Ulteriori conseguenze di sepsi o setticemia non diagnosticate e trattate includono:

  • Insufficienza multipla d’organo
  • Lesioni gravi ai tessuti
  • Danni al cervello
  • Perdita dell’arto

 

Diritto al risarcimento

La mancata diagnosi tempestiva ed il mancato trattamento dell'infezione sono condotte negligenti che determinano il diritto al risarcimento dell'eventuale danno arrecato al paziente. Ciò è particolarmente vero quando l'infezione viene contratta subito dopo l'operazione, quando i medici e gli infermieri dovrebbero porre particolare attenzione alla ricerca di eventuali segni di infezione, come febbre, arrossamento, e globuli bianchi alti.

Cosa succede al corpo durante l'infezione?

Quando nel corpo si sviluppa un'infezione l'organismo attua una serie di misure per combatterla. Le sostanze chimiche prodotte a tale scopo, tuttavia, causano un'infiammazione sistemica che può causare piccoli grumi di sangue, impedendo ad ossigeno e sostanze nutritive di raggiungere importanti organi del corpo. L'infezione può quindi determinare shock settico. Quando la sepsi peggiora e si sviluppa ulteriormente in shock settico, la pressione sanguigna diminuisce significativamente, il che spesso causa disfunzioni delle vie respiratorie, del cuore e altri errori di organi che possono portare alla morte. Un rischio corollario è la cancrena, condizione che può portare all'amputazione di braccia, dita, gambe, piedi e altre appendici.

Per sopravvivere ad una grave infezione e fermare la malattia sul nascere prima che possa causare la setticemia, sono indispensabili la diagnosi il trattamento tempestivi.

 

Quali tipi di casi di infezione possono determinare il diritto al risarcimento del danno?

Gli ospedali hanno alti tassi di infezione. Perché? Le infezioni sono causate dalla mancata osservanza delle procedure d'igiene come il lavaggio corretto delle mani, il corretto lavaggio degli ambienti, o la corretta sterilizzazione di cateteri o areatori.

Le richieste di risarcimento per infezioni riguardano, il più delle volte, l'omissione di diagnosi e trattamento tempestivi della condizione e non il fatto che il paziente abbia contratto l'infezione a causa del mancato rispetto dei protocolli sull'igiene.

Pensi che il danno subito da te o da un tuo parente sia stato causato da colpa medica?

Gli avvocati dello Studio legale GRDLEX, sono specializzati in lesioni causate da negligenza, imprudenza o imperizia del medico e quindi anche in casi danni da mancato trattamento di infezioni.

Contatta il nostro studio per ottenere un inquadramento medico legale del tuo caso.

Il risarcimento può essere ottenuto sono se vi siano i presupposti sopra descritti. Un attenta analisi del caso da parte di medici legali esperti è, perciò, fondamentale.

Lo studio legale GRDLEX è sito in Roma e segue i propri clienti su tutto il territorio nazionale.

TOP
Consulenza Gratuita Ora