Incidenti con mezzi pesanti sul lavoro

Hai avuto un incidente in un cantiere edile in seguito all’utilizzo di macchinari pesanti? Hai bisogno di un avvocato?

Gli incidenti che si verificano nel cantiere edile a causa di macchinari pesanti, come la gru, possono causare gravi infortuni e, nel peggior dei casi, portare alla morte.

Cause e responsabilità

Il datore di lavoro ha la responsabilità di proteggere i propri dipendenti dal rischio che si verifichino infortuni durante il lavoro

Gli incidenti che si verificano nel cantiere edile a causa di macchinari pesanti, come la gru, comportano alle vittime e le loro famiglie problematiche di vario genere che vanno dalla compromissione della vita di relazione ai danni di tipo economico. Le cause di questo tipo di incidenti sono varie: la gru ha subito un crollo, non era stata assemblata correttamente al momento dell’utilizzo o non era dotata dei dovuti dispositivi di sicurezza; il macchinario o un operaio sono entrati in contatto con i cavi elettrici; gli operai erano inesperti; si verifica un malfunzionamento dell macchinario eccetera.
I lavoratori impiegati nel settore edile che abbiano subito un infortunio in seguito all’utilizzo di macchinari pesanti, possono avanzare una richiesta di risarcimento contro il datore di lavoro che abbia violato la normativa sulla sicurezza sul lavoro. Tale normativa, sia generale e sia specifica sulla sicurezza nel settore dell’edilizia, stabilisce che il datore di lavoro debba adottare

tutte le misure necessarie a salvaguardare la salute fisica e psichica del lavoratore.

RESPONSABILITÀ DEL DATORE DI LAVORO
Il datore di lavoro è responsabile della valutazionedei rischi in cui i lavoratori possono incorrere e della predisposizione delle relative misure disicurezza al fine di eliminare o contenere, per quanto possibile, i rischi stessi. L’inserimento di un piano per la tutela della salute e della sicurezza di chi lavora (conformità dei ponteggi, piani di montaggio e smontaggio, scale portatili,  misure di protezione eccetera), attrezzature in ordine e perfettamente funzionati e un adeguato abbigliamento protettivo sono tra le principali misure di sicurezza che un buon datore di lavoro dovrebbe attuare al fine di proteggere i propri dipendenti. Se tali accorgimenti non dovessero essere presi in considerazione, il rischio di infortunio aumenterebbe notevolmente.

Conseguenze e risarcimento

Se si è rimasti vittima di un incidente causato da un mezzo pesante utilizzato in cantiere è possibile avanzare una richiesta di risarcimento.

Come detto sopra questi incidenti comportano problematiche di vario genere alle vittime e le loro famiglie.
Gli operai vittime di questi infortuni potrebbero avere la necessita di assentarsi per un periodo di tempo dal posto di lavoro, perdendo in tal modo parte dello stipendio. Altro problema da affrontare potrebbe essere senz’altro quello di pagare ingenti somme di denaro per trattamenti medici improcastinabili.

I lavoratori impiegati in un cantiere edile che abbiano subito un incidente in seguito all’utilizzo di macchinari pesanti possono ottenere il risarcimento di vari tipi di danni.
Nel caso in cui l’operaio infortunato dovesse essere costretto ad assentarsi dal posto di lavoro per un periodo di tempo superiore cosiddetto periodo di comporto (periodo massimo di durata della malattia) e venisse per ciò licenziato per giusta causa, il danno da risarcire consisterebbe nello stipendio perso in seguito al licenziamento.

Il risarcimento potrebbe, inoltre, consistere in una somma pari alle spese delle cure mediche presenti e future ed in una somma volta a compensare il danno fisico, morale ed esistenziale subito.
Nel caso in cui una gru stia trasportando una trave e quella trave colpisse un operaio ferendolo, la vittima potrebbe avanzare una richiesta di risarcimento. Inoltre, se un lavoratore impiegato in un cantiere edile dovesse cadere da un’altezza elevata a causa della mancanza di ringhiere o impalcature poco stabili, la vittima potrebbe chiedere un risarcimento ai danni del responsabile, per non aver garantito la sicurezza sul luogo di lavoro.

Vista l’ampia varietà di possibilità a disposizione dei lavoratori infortunati, è nel loro interesse trovare al più presto un avvocato specializzato in incidenti avvenuti nei cantieri edili. Gli avvocati dello studio GDRLex, essendo  spcializzati in materia possono  analizzare il vostro caso per quantificare il danno e indicarvi la strada migliore da percorrere. La consulenza è gratuita.

TOP
Consulenza Gratuita Ora