Frattura del bacino per incidente

Assistenza legale e medico legale
Nessun anticipo di spese. Studio legale a Roma

Frattura del bacino per incidente

Cos'è la frattura del bacino?

La frattura del bacino causata incidente d'auto può determinate invalidità permanente e perdita di capacità lavorativa.

Le fratture del bacino sono un grave tipo di fratture che una persona può subire in un incidente stradale. Queste fratture di solito si verificano a causa di scontri ad alta velocità. Coloro che hanno l'osteoporosi o altre condizioni di salute che indeboliscono le ossa possono subire una frattura del bacino anche in una collisione a bassa velocità.

Le fratture del bacino sono estremamente dolorose e possono rendere difficile la deambulazione. Nei casi più gravi, la frattura può essere accompagnata da emorragie interne o da altre complicazioni. Queste lesioni richiedono un'attenzione medica immediata e in casi più gravi il paziente può necessitare di un trattamento a lungo termine e di terapia fisica.

L'anatomia del bacino

Il bacino è costituito da due piccoli anelli e da un anello principale. Gli anelli più piccoli proteggono e sostengono gli organi interni, compreso l'intestino e la vescica. La frattura può essere mite o grave.

La frattura negli anelli più piccoli è considerata una frattura lieve mentre la frattura nell'anello principale è considerata una lesione grave. L'anello principale può fratturarsi in più posizioni.

Sintomi comuni della frattura del bacino

La persona che subisce una frattura del bacino in un incidente stradale avrà dolore e disagio nell'area pelvica che peggiora con il movimento. Inoltre, nel paziente possono verificarsi i seguenti segni e sintomi:

  • dolore nelle zone che circondano il bacino, come l'addome
  • incapacità di deambulare
  • formicolio e intorpidimento sotto la vita
  • problemi di incontinenza urinaria
  • sanguinamento insolito (in caso di danni agli organi)
  • dolore e disagio quando si mantiene la posizione eretta

Diagnosi della frattura del bacino

I sanitari del ps potranno ordinare test di imaging come RM, una scansione TAC o Radiografia per valutare l'esatta posizione e l'entità dei danni.

Possono essere necessari esami per immagini con contrasto per la diagnosi di lesioni dei vasi sanguigni e degli organi interni.

Trattamento della frattura del bacino

Il trattamento delle lesioni e delle fratture pelviche dipende dalla posizione e dalla gravità del danno. Una frattura del bacino minore richiederà un trattamento minimo e può guarire con farmaci antinfiammatori e riposo a letto. Di solito, le fratture del bacino richiedono circa 3-4 mesi per essere curate correttamente. I pazienti con fratture del bacino severe possono richiedere un intervento chirurgico. La procedura prevede l'utilizzo di viti, piastre e perni per tenere insieme le ossa fratturate.

Anche dopo che le ossa si siano fuse insieme, il paziente può richiedere terapia fisica per riacquistare la mobilità, la flessibilità e la forza. Se la frattura del bacino non viene trattata correttamente, può portare a disabilità e dolore di lunga durata. Il paziente può continuare a provare dolori e disagi per lungo tempo dopo che la frattura sia guarita.

Assistenza legale per frattura del bacino

La persona che subisca una frattura del bacino in un incidente d'auto può rimanere affetta da invalidità permanente e da perdita di capacità lavorativa, con conseguente perdita del posto di lavoro. Se il sinistro

stradale è ascrivibile alla responsabilità altrui è dunque importante chiedere un congruo risarcimento del danno. Contattaci per una consulenza gratuita con una delle modalità sotto indicate.

TOP
Consulenza Gratuita Ora