In coma a causa di incidente stradale?

Assistenza legale e medico legale
Nessun anticipo di onorari

Coma causato da incidente stradale
A volte gli incidenti stradali causano danni permanenti che possono esitare anche in uno stato di coma.

Il coma dopo un incidente d'auto non significa necessariamente che la vittima morirà, ma significa che si è verificato un grave danno e che sarà necessaria una tempo indeterminato di assistenza medica.

Quali sono le cause del Coma?
Sono diversi i motivi per cui una persona potrebbe andare in coma.

In alcuni casi, il coma può essere indotto da un medico a causa di livelli eccessivi di dolore o di altri problemi medici che potrebbero essere peggiorati se la persona dovesse essere cosciente.

Una delle cause più comuni del un coma è la lesione cerebrale. Considerati i traumi da impatto che le vittime di incidente stradale possono subire, tra le possibili conseguenze dell'incidente stradale stesso rientrano le gravi lesioni cerebrali ed il coma.

Prognosi post-coma
Mentre il coma può richiedere un'ampia assistenza ospedaliera, una volta che il paziente ristabilisce la coscienza, insorgono molte altre questioni mediche e cambiamenti di vita da considerare.

È del tutto possibile che la vittima subisca danni al cervello permanenti a prescindere dal tipo di evento all'origine del coma.

A seconda della durata e della causa del coma, il paziente può anche avere bisogno di una considerevole terapia fisica per ricostruire muscoli atrofizzati e riorganizzare il corpo al fine di eseguire anche compiti semplici.

Purtroppo, i pazienti usciti dal coma soffrono spesso di varie complicazioni. Una volta terminato un coma durato anni, il paziente dovrà adeguarsi ai mutamenti del mondo, all'invecchiamento apparentemente improvviso dei cari e al tempo perduto. Può essere necessaria una terapia costosa per aiutare le vittime di coma attraverso questi traumi psicologici.

Diritti dei prossimi congiunti
Le persone che, come in pazienti in stato di coma, non possono prendono cura di loro stessi devono essere rappresentate da qualcuno disposto a prendersi cura di loro e a fare il loro interesse, come genitori o tutori.

Tali soggetti potranno chiedere il risarcimento del danno in nome del paziente in coma.
Altri soggetti, i prossimi congiunti, potranno chiedere il risarcimento dei danni direttamente da loro patiti a causa dello stato di coma o della morte del proprio caro.

Al fine di capire con maggiore precisione quali siano i danni risarcibili e quali siano i soggetti abilitati a chiederli, è consigliabile rivolgersi ad uno studio legale che abbia esperienza in casi di danni gravi da incidente stradale.

Contatta lo Studio Legale GRDLEX
Se un tuo caro è stato è andato in coma a causa di un incidente stradale potrebbe essere possibile ottenere un risarcimento del danno. fisico ed economico subito sia da te che dalla vittima.

Contatta GRDLEX online o chiama il 06-90281097 per ottenere subito una consulenza gratuita.

TOP
Consulenza Gratuita Ora