Avvocato per vittime di trauma grave

Hai subito un trauma grave a causa di un incidente?
Vuoi capire come essere risarcito?

Il trauma grave determina la morte nel 18,4% dei casi per un totale di 845 morti all’anno.

Le cause

I traumi gravi sono dovuti soprattutto a incidenti stradali, incidenti sul lavoro, cadute dall’alto, reati violenti

I traumi gravi sono causati principalmente da incidenti riguardanti la circolazione stradale. Gli incidenti automobilistici (veicoli a 4 o più ruote) determinano 1.822 traumi gravi all’anno (26,70% dei casi). Gli incidenti coinvolgenti moto determinano 1.452 traumi gravi all’anno (21,28 % dei casi). Il 9% dei traumi gravi (614) sono causati da investimenti di pedoni incidenti motociclistici.

Un numero non indifferente di traumi gravi (6,13%, pari a 418 casi l’anno) è causata da incidenti riguardanti biciclette. Negli ultimi 5 anni si è registrato un incremento degli incidenti stradali riguardanti pedoni e ciclisti.
Le cadute dall’alto ad alta energia, principalmente causate da incidenti sul lavoro, determinano 1.339 casi di traumi gravi l’anno (19,62%).

Mortalità

Il trauma grave determina la morte nel 18,4% dei casi

Il trauma grave determina la morte nel 18,4% dei casi per un totale di 845 morti all’anno.
Il politrauma (Emorragia intracranica, Emotorace, PNX, Milza, Fegato, Fratture pelviche, Fratture ossa lunghe) può determinare la morte entro 4 ore dall'incidente.

Alcune lesioni gravi, come quelle a cuore, all'aorta o al midollo possono determinare la morte del soggetto il secondi o minuti, non consentendogli nemmeno di giungere in ospedale.
Alcune condizioni verificabili dopo il trauma, come la sepsi o la disfunzione multiorgano possono comportare la morte nell'arco di giorni o settimane.

TOP
Consulenza Gratuita Ora