I sintomi dei danni alla spina dorsale

Hai subito un danno alla colonna vertebrale?
Vuoi essere risarcito?

I sintomi possono variare notevolmente a seconda della posizione lungo il midollo spinale e della gravità del danno: da un semplice dolore o intorpidimento all'incontinenza, alla difficoltà nel camminare, alla paralisi.

Identificare i sintomi

Esistono molti sintomi evidenti associati all'insorgenza di un problema del midollo spinale grave e immediato:
perdita di sensibilità, che include la capacità di sentire il caldo o il freddo;
perdita del movimento;
dolore o una estremamente pungente sensazione causata dal danneggiamento delle fibre nervose nel midollo spinale;
spasmi o riflessi muscolari esagerati;
difficoltà di respirazione;
difficoltà nel tossire o emissione di secrezioni nei polmoni;
cambiamenti nella funzione sessuale o nella sensibilità;
 variazioni di fertilità;
perdita di controllo della vescica o dell'intestino.

Nel caso in cui ci siano segni o sintomi di una lesione del midollo spinale a seguito di un

incidente è fondamentale sottoporsi ad un trattamento medico immediato.
I segni o sintomi possono includere:
una posizione innaturale o una torsione del collo o della schiena;
pressione sulla testa, sul collo, sulla schiena forte mal di schiena;
difficoltà di respirazione;
difficoltà d’equilibrio;
difficoltà nel camminare;
formicolio, intorpidimento o perdita di sensibilità nelle dita, anche dei piedi, nelle mani o nei piedi;
debolezza o perdita di coordinazione in una qualsiasi parte del corpo;
paralisi in una qualsiasi parte del corpo;
perdita di controllo della vescica o dell'intestino.
L'operatore sanitario effettuerà una serie di test per determinare il danno neurologico verificatosi al midollo spinale e la classe di completezza della lesione.

Cosa fare in caso di sospetta lesione

Esistono delle azioni che devono essere attuate e che possono essere di vitale importanza per la vittima

Quando si sospetta che una persona infortunata possa avere una lesione del midollo spinale vi sono delle azioni che devono essere attuate e che possono essere di vitale importanza per la vittima:
non spostare la persona. Lo spostamento di un individuo affetto da una lesione del midollo spinale può causare paralisi permanente e complicazioni;
chiamare i soccorsi immediatamente dopo l'evento;

mantenere la persona ferma fino all'arrivo dell'ambulanza;
fornire un primo soccorso di base, senza muovere la testa o al collo della persona;
Quando possibile, porre asciugamani pesanti su entrambi i lati del collo della vittima. Se questo non è possibile, al fine di impedire il movimento, tenere fermi la testa e il collo della vittima.

Trattamento medico

Quando si verifica un trauma significativo alla testa o al collo è indispensabile sottoporsi ad un trattamento medico immediato al fine di valutare i danni al midollo spinale. Generalmente si presume automaticamente, a seguito di un incidente traumatico, che la vittima sia affetta da una lesione del midollo spinale fino a quando il medico non effettui una diagnosi differente. Tale tipo di cautela viene utilizzata in seguito a infortuni di tipo traumatico per le seguenti ragioni:
potrebbe essersi verificato un danno più grave, dal momento che non tutte le lesioni del midollo spinale sono immediatamente evidenti;

intorpidimento o paralisi possono essere immediati ma, a volte, possono verificarsi lentamente in esito a sanguinamento o a gonfiori attorno al midollo spinale;
la sospetta lesione del midollo spinale necessita di cure mediche immediate per determinare l'entità del danno o l’insorgenza di complicazioni, che possono ripercuotersi sull’entità del processo di guarigione.

 

TOP
Consulenza Gratuita Ora